ORACOLO DI OGGI

L'UDITO

1. Teniamo gli orecchi chiusi al male.
Noi abusiamo di tutti i doni di Dio. Ci lamentiamo di Lui se ci nega la sanità, e se ce la dona, la usiamo per offenderlo. Gridiamo contro la Provvidenza se ci nega i frutti della terra, e se ce li concede, ne abusiamo per intemperanza. Il vecchio si lagna della sordità, e noi adoperiamo l'udito nell'ascoltare mormorazioni, discorsi impuri, sollecitazioni al male. Non aprire l'orecchio ad ogni discorso, che basta una sola parola udita a farti perdere l'innocenza.

2. Apriamoli al bene.
Li aprì la Maddalena alle prediche di Gesù e ne tornò convertita. Per l'udito la fede entra nel cuore, dice S. Paolo. E tu come ascolti lo prediche? Il Saverio li aprì ai sapienti consigli di S. Ignazio e riuscì un santo. E tu dagli amici, impari il bene od il male? Li aprirono un Andrea Corsini, un Agostino ai saggi rimproveri d'una madre, e si ravvidero. E tu come ascolti i parenti, i superiori, il confessore?

3. Le ispirazioni del cuore.
Il cuore ha pure il suo modo d'intendere e s'apre e si chiude. L'ispirazione e un linguaggio segreto con cui Dio parla all'anima, la rimprovera, la invita, la incalza. Una santa ispirazione assecondata mutò il cuore d'Ignazio; fu principio di santità sublime in santa Caterina da Genova. Giuda disprezzandole divenne un reprobo. E tu come le assecondi? Se stanchi la pazienza di Dio diverrai un tizzone d'Inferno.

PRATICA: Custodisci l'udito da ogni discorso poco retto. Segui oggi le buone ispirazioni.


* * * * * * * * * *

Preghiera da recitare almeno una volta al giorno per tutto il mese di Agosto:
ATTO DI RASSEGNAZIONE
Anima mia, pazienza anche oggi, domani sarà ciò che Dio vorrà: intanto facciamo ora la volontà del Signore. Ieri è passato, e di ciò che ho sofferto ieri non mi resta che il ricordo; mi resterebbe il merito se il mio patire l'avessi offerto a Dio. Oggi voglio patire con merito; in fin dei conti oggi è un solo giorno; oggi è poca cosa. Mio Dio, che posso fare di meno che offrirvi le pene, i travagli, le fatiche di un giorno solo? Quelle d'oggi, mio Dio, le soffrirò per Vostro amore. Angelo mio Custode, S. Giuseppe, santi e sante tutte di Dio, intercedete per me.

Santi protettori del mese di Agosto:
San Gaetano, Sant'Agostino, Santa Rosa da Lima, Maria Vergine degli Angeli.

Giaculatoria da recitare almeno una volta al giorno per tutto il mese di Agosto:
Vergine Maria, madre di Gesù, fateci santi.

Virtù da esercitare per tutto il mese di Agosto:
Carità con il prossimo, specialmente nel parlare.



ARRIVEDERCI A DOMANI!

Venerdì,
26 Agosto 2016


Oggi la Chiesa ricorda:
S. Alessandro martire

Liturgia di oggi:
(rito romano):
1Cor 1,17-25; Sal 32; Mt 25,1-13
Dell’amore del Signore è piena la terra

(rito ambrosiano):
1Mac 15, 15-23a. 24; Sal 67 (66), 2-5. 7-8; Gv 1, 35-42

Frase del giorno:
Gettatevi con sublime abbandono nelle braccia di Dio (P. Pio)

Proverbio di oggi:
L'uomo non può prendere due sentieri alla volta. (Mali)

Simbolo

* * * * *
Ops! E' possibile rivedere l'oroscopo di ieri?