ORACOLO DI OGGI

DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO

1. Il pane d'oggi.
Iddio per toglierli l'eccessiva sollecitudine del futuro, la paura del domani, il timore che ti manchi il necessario, ti comanda di chiedere ogni dì il pane, rimettendoti a lui per il necessario nell'avvenire. Basta ad ogni dì la sua pena. Chi sa dirti se domani sarai vivo? Sai bene d'esser polvere che un soffio di vento disperde. Sei tu dunque sollecito per l'anima come lo sei per il corpo, per le sostanze?

2. Il nostro pane.
Domandi non il tuo, ma il nostro; il che accenna alla fraternità cristiana; si chiede il pane per tutti; e, se il Signore abbonda con il ricco, si rammenti questi che il pane non è suo ma nostro, indi l'obbligo di dividerlo con il poverello. Si chiede il nostro pane non la roba altrui che tanti desiderano e cercano con ogni mezzo! Si chiede pane, non lusso, non sensualità, non abuso dei doni di Dio. Non ti lagni tu del tuo stato? Non invidi l'altrui?

3. Il pane quotidiano, ma con il lavoro.
Non sono proibite le ricchezze, bensì l'attacco ad esse. Sei in obbligo di lavorare non aspettando miracoli senza necessità; ma, quando hai fatto il possibile, perché non ti affidi alla Provvidenza? Mancò forse un sol giorno la manna agli ebrei nei 40 anni del deserto? Quanta confidenza dimostra a Dio chi per il corpo e per l'anima si rimette a lui in tutto, chiedendo soltanto per oggi il necessario! L'hai tu tale fiducia?

PRATICA: Impara a vivere alla giornata; non stare ozioso; nel resto: "Mio Dio, fate voi!".


* * * * * * * * * *

Preghiera da recitare almeno una volta al giorno per tutto il mese di Settembre:
ORAZIONE A SAN MICHELE ARCANGELO
Onnipotente ed eterno Iddio, che, per la vostra grande clemenza verso l'uomo, avete eletto il gloriosissimo Arcangelo S. Michele a principe e difensore della vostra Chiesa, concedeteci la grazia che, con la sua validissima e salutare protezione, meritiamo d'esser qui difesi da tutti i nemici infernali, e d'andare affatto immuni dai loro assalti nell'ora della nostra morte, affinché egli possa presentarci tutti felicemente al cospetto della vostra suprema maestà. Per i meriti di Gesù Cristo Signor nostro. Così sia.

Santi protettori del mese di Settembre:
S. Maria Maddalena de' Pazzi, S. Michele, il Nome di Maria.

Giaculatoria da recitare almeno una volta al giorno per tutto il mese di Settembre:
Lodato sempre sia il Nome di Gesù, Giuseppe e Maria.

Virtù da esercitare per tutto il mese di Settembre:
La dolcezza con ogni sorta di persone.



ARRIVEDERCI A DOMANI!

Sabato,
22 Settembre 2018


Oggi la Chiesa ricorda:
S. Maurizio martire, Silvano, Tazio

Liturgia di oggi:
(rito romano):
1Tm 6,2c-12; Sal 48; Lc 8,1-3
Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli

(rito ambrosiano):
2Pt 1, 1-11; Sal 62 (63); Lc 18, 24-27

Frase del giorno:
Non conviene la ricchezza all'uomo gretto: e per l'avaro a che servono i tesori? (Ecl 14,3)

Proverbio di oggi:
Nel giorno della vittoria nessuno è stanco (Arabia)

Simbolo

* * * * *
Ops! E' possibile rivedere l'oroscopo di ieri?