ORACOLO DI OGGI

MEZZI PER VINCERE LE TENTAZIONI

1. Con la fuga.
Chi ama il pericolo, vi perirà, dice lo Spirito Santo; e l'esperienza prova che un Davide, un Pietro e cento altri, perirono miseramente, perché non fuggirono le occasioni pericolose. Nelle tentazioni contro la purità, fuggì, non fidarti di te stesso. Fuggi dagli amici cattivi o pericolosi: è tuo stretto dovere. Se non riesci a resistere alle tentazioni di impazienza, di rabbia, d'invidia, ritirati un istante. Quante cadute per non averlo fatto!

2. Con la preghiera.
Così disse Gesù agli Apostoli: Pregate, per non soccombere nella tentazione; anzi, ogni giorno non dobbiamo ripetere, per comando di Lui: Padre, non indurci in tentazione? Quando non puoi fuggire la tentazione, la preghiera, tanto temuta dal demonio, sia la tua forza. Non scoraggiarti, ma prega, supplica con umiltà; se Dio è con te, chi può stare contro di te? Come adoperi tu quest'arma?

3. Con la vigilanza.
Se la preghiera non allontana da te la tentazione, non credere che Iddio non t'ascolti. S. Paolo pregò tre volte per essere liberato da una tentazione cattiva, e non venne esaudito: non era il meglio per lui. Sii vigilante e combatti da valoroso; non sei solo. Iddio combatte in tè, con te, per te; l'Inferno intero non può soggiogarti, se tu non lo vuoi. Sii sincero, non furono tutte volontarie le tue cadute? Perché, in tante tentazioni, sei uscito vittorioso?

PRATICA: Esamina quale delle tre armi ti è più necessaria; recita tre Angelo di Dio all'Angelo Custode.


* * * * * * * * * *

Preghiera da recitare almeno una volta al giorno per tutto il mese di Luglio:
PREGHIERA DI S. MARGHERITA M. ALACOQUE
Eterno Padre, gradite ch'io vi offra il Cuore di Gesù vostro amato Figlio, come Egli offre se stesso in sacrificio. Ricevete quest'offerta per me, come anche tutti i desideri, tutti i sentimenti, tutti gli affetti, tutti gl'impulsi, tutti gli atti di questo Cuore santissimo. Essi sono tutti miei, poiché Egli si sacrifica per me; e io non voglio più altri desideri che i suoi. Riceveteli in espiazione dei miei peccati e in ringraziamento di tutti i Vostri benefici. Riceveteli per accordarmi, per i suoi meriti, tutte le grazie che mi sono necessarie, particolarmente la grazia della perseveranza finale. Riceveteli come tanti atti d'amore, d'adorazione, di lode che offro alla vostra Divina Maestà in unione del Cuore di Gesù, da cui siete degnamente onorato e glorificato. Così sia.

Santi protettori del mese di Luglio:
S. Camillo de Leillis, o S. Vincenzo de' Paoli, o S. Maria Maddalena, o S. Anna.

Giaculatoria da recitare almeno una volta al giorno per tutto il mese di Luglio:
Sia lodato e ringraziato ogni momento, il santissimo e divinissimo Sacramento.

Virtù da esercitare per tutto il mese di Luglio:
La mortificazione, specialmente nel bere.



ARRIVEDERCI A DOMANI!

Venerdì,
20 Luglio 2018


Oggi la Chiesa ricorda:
S. Apollinare (mf)

Liturgia di oggi:
(rito romano):
Es 3,13-20; Sal 104; Mt 11,28-30
Il Signore si è sempre ricordato della sua alleanza

(rito ambrosiano):
Gs 5, 13 - 6, 5; Sal 17 (18); Lc 9, 18-22

Frase del giorno:
Il cuore perverso causa tristezza (Ecl 36,22)

Proverbio di oggi:
Le parole d'amore dell'amata guidano il corso della vita di un uomo (Cina)

Simbolo

* * * * *
Ops! E' possibile rivedere l'oroscopo di ieri?