ORACOLO DI OGGI

LA PERSEVERANZA

1. E' facile cominciare.
Se bastasse il principiare per riuscire santo, nessuno rimarrebbe escluso dal Paradiso. Chi mai in qualche circostanza della vita non prova un istante di fervore? Chi non comincia qualche volta a farsi santo? Chi non si mette a pregare? Chi non si propone pratiche di devozione? Chi non promette al confessore una vera, una sincera conversione? Anche tu ricordi i tuoi momenti di grazia, le tue promesse. Ma quale fu la tua fedeltà, a compierle?

2. È' difficile perseverare.
Quanti anni, o meglio, quanti giorni abbiamo perseverato nella virtù, nelle pratiche di pietà, nelle promesse? Come passa presto il fervore! L'incostanza non è uno dei suoi difetti particolari? Sono tre gli ostacoli o i nemici della perseveranza; 1. Il tempo, che consuma tutto; ma tu vincilo con il cominciare ogni giorno. 2. Il demonio, ma tu combattilo sapendo che è tuo nemico. 3. La pigrizia insita in te, ma tu pensa all'Inferno da fuggire e al Paradiso da guadagnare.

3. Solo la perseveranza sarà premiata.
Gesù diceva: Non chi comincia, ma chi persevera sarà salvo. Chi mette mano all'aratro e guarda indietro, non è degno del Cielo. Lo intendi tu questo linguaggio? A che varrebbe camminare bene 50 anni, e poi perdersi? A che varrebbe incominciare cento volte, e poi non salvarsi? Adotta ogni mezzo per mantenerti saldo; ricorda il detto di S. Agostino, che la perseveranza non viene donata se non a chi la impetra con la preghiera continua. Vigilanza e preghiera.

PRATICA: Tre Padre Nostro a Gesù per avere la perseveranza.


* * * * * * * * * *

Preghiera da recitare almeno una volta al giorno per tutto il mese di Novembre:
ORAZIONE A GESÙ CROCIFISSO
Eccomi, o mio amato e buon Gesù, che, alla santissima vostra presenza prostrato. Vi prego, col fervore più vivo, a stampare nel mio cuore sentimenti di fede, di speranza, di carità e di dolore dei miei peccati e di proponimento di non più offendervi; mentre io, con tutto l'amore e con tutta la compassione, vado considerando le vostre cinque piaghe, cominciando da ciò che disse di Voi, o Gesù mio, il santo profeta Davide: "Hanno trafitto le mie mani ed i miei piedi: hanno contato tutte le mie ossa".

Santi protettori del mese di Novembre:
Tutti i Santi, o S. Caterina vergine e martire, o S. Andrea apostolo.

Giaculatoria da recitare almeno una volta al giorno per tutto il mese di Novembre:
Sia fatta, lodata, e in eterno esaltata la giustissima, altissima e amabilissima volontà di Dio in tutte le cose.

Virtù da esercitare per tutto il mese di Novembre:
La pazienza.



ARRIVEDERCI A DOMANI!

Martedì,
20 Novembre 2018


Oggi la Chiesa ricorda:
S. Benigno

Liturgia di oggi:
(rito romano):
1Mac 1,10-15.41-43.54-57.62-64; Sal 118; Lc 18,35-43
Dammi vita, Signore, e osserverò la tua parola

(rito ambrosiano):
Ez 4, 4-17; Sal 76 (77); Gl 3, 5 - 4, 2; Mt 11, 16-24

Frase del giorno:
Spesso noi non chiediamo consigli, ma cechamo approvazioni

Proverbio di oggi:
La bocca sazia dimentica spesso il benefattore (Giappone)

Simbolo

* * * * *
Ops! E' possibile rivedere l'oroscopo di ieri?