Perché l'Oroscopo Cristiano

Nella primavera 2011 abbiamo avuto modo di partecipare ad un ciclo di incontri, organizzato a Padova dai frati della Basilica di S. Antonio, sul tema del paranormale.
A tali incontri era stato riservato lo spazio dello Studio Teologico. In realtà, si è dovuto accedere direttamente alla Basilica per accogliere un numero di persone sicuramente superiore ad ogni attesa.

Questo ci ha fatto comprendere quante persone siano attratte da questa tematica, ma ancor più siamo rimasti sorpresi da quanti, pur professandosi cristiani, non disdegnavano di rivolgersi a tutta una serie di personaggi che gravitano intorno al mondo del paranormale. E questa è, forse, la cosa più inquietante…

C’è un’enorme confusione, dovuta al proliferare di tante realtà che sembrano venire incontro in modo immediato, e con soluzioni “magiche”, ai tanti malesseri che tormentano le nostre vite. E allora, perché no l’oroscopo, il pendolino, il “giro di carte”? E mentre ci intrufoliamo in vicoli ciechi alla ricerca di ciò che non troveremo mai, perdiamo di vista la sola Via che porta alla Vita, e che dona sempre più di quanto promette.

Consci di non poter sconfiggere, con le nostre piccole forze, un fenomeno di così ampie dimensioni, abbiamo pensato combatterlo sul suo stesso campo!

Se non riuscite ad iniziare la giornata senza una sbirciata all'oroscopo, scegliete L'Oroscopo Cristiano! Ma seguitelo con attenzione, così ne trarrete un sicuro giovamento spirituale!

L’autentico cristiano non crede alle stelle; ciò che deve o non deve fare lo cerca solo ed esclusivamente nella Parola di Dio e fa di tutto per metterla concretamente in pratica.

 

Lunedì,
26 Giugno 2017


Oggi la Chiesa ricorda:
S. Vigilio vescovo, Rodolfo, Elisa, Filippo

Liturgia di oggi:
(rito romano):
Gen 12,1-9; Sal 32; Mt 7,1-5
Beato il popolo che Dio ha scelto come sua eredità

(rito ambrosiano):
Lv 9, 1-8a. 22-24; Sal 95 (96); Lc 6, 1-5

Frase del giorno:
Chi confida nelle proprie ricchezze cadrà (Prov 11,28)

Proverbio di oggi:
Quando compare la barba, scompare l'infanzia. (Rwanda)

Simbolo