Indice titoli


Cerca





| Next»
[Stampa]

Preghiera per il giorno che sta per cominciare

Signore è l'alba.
Fa' che io vada incontro nella pace
a tutto ciò che mi porterà questo giorno.
Fa' che io mi consegni totalmente
alla tua santa volontà.
Donami in ogni momento la tua luce e la tua forza.
Qualunque notizia io riceva oggi,
insegnami ad accettarla nella quiete,
e nella fede salda che nulla può accadere
se tu non lo permetti.
In ogni mia azione e parola
dirigi i miei pensieri e i miei sentimenti.
In tutti gli eventi inattesi,
non farmi dimenticare che ogni cosa proviene da te!
Insegnami ad agire con apertura e intelligenza
verso tutti i miei fratelli e le mie sorelle
e verso tutti gli uomini,
senza mortificare o contristare nessuno.
Signore, donami la forza di portare
la fatica del giorno che si avvicina,
e di tutti gli eventi inclusi nel suo corso.
Guida la mia volontà,
insegnami a pregare, a credere,
a perseverare, a soffrire, a perdonare...
e ad amare!

starec del monastero di Optina

28 Sep, 2010 | laparola |
[Stampa]

Preghiera per la Pace

Ascolta la mia voce perché è la voce delle vittime di tutte le guerre e della violenza tra gli individui e le nazioni;

Ascolta la mia voce, perché è la voce di tutti i bambini che soffrono e soffriranno ogni qualvolta i popoli ripongono la loro fiducia nelle armi e nella guerra;

Ascolta la mia voce, quando Ti prego di infondere nei cuori di tutti gli esseri umani la saggezza della pace, la forza della giustizia e la gioia dell'amicizia;

Ascolta la mia voce, perché parlo per le moltitudini di ogni Paese e di ogni periodo della storia che non vogliono la guerra e sono pronte a percorrere il cammino della pace;

Ascolta la mia voce e donaci la capacità e la forza per poter sempre rispondere all'odio con l'amore, all'ingiustizia con una completa dedizione alla giustizia, al bisogno con la nostra stessa partecipazione, alla guerra con la pace.

O Dio, ascolta la mia voce e concedi al mondo per sempre la Tua pace.

Giovanni Paolo II

28 Sep, 2010 | laparola |
[Stampa]

Preghiera dell'abbandono a Dio

Signore non so che cosa chiederti.
Tu sei il solo a sapere ciò che mi occorre.
Tu mi ami più di quanto io riesca ad amare me stesso.
Concedi al tuo servo ciò che non sono
in grado di chiedere per me stesso.
Non oso chiedere nè la croce nè la consolazione.
Da te solo dipendo.Il mio cuore ti apro.
Tu vedi i bisogni che io ignoro.
Vedi e agisci secondo la tua misericordia.
Colpiscimi e guariscimi.Fammi cadere e risollevami.
Riverisco la tua volontà e davanti a te resto in silenzio,
davanti alla tua volontà, davanti alle tue sentenze
insondabili.
A te mi dono interamente.
In me non vi è nè volontà nè desiderio,
se non il desiderio di fare la tua volontà.
Insegnami a pregare.
Prega tu stesso dentro di me.

F. Drozdov

28 Sep, 2010 | laparola |
[Stampa]

Preghiera del Creato

Se ascoltate i boschi e le montagne nella quiete della notte,
li sentirete dire in silenzio:
"Dio nostro, è nostra volontà ciò che tu vuoi.
E' nostro desiderio ciò che tu desideri.
E il tuo comando trasforma le nostre notti,
che sono le tue notti,
in giorni che sono i tuoi giorni.
Non possiamo chiederti nulla,
perché conosci i nostri bisogni,
prima ancora che essi nascano:
il nostro bisogno sei tu;
e nel darci te stesso, ci dai tutto".

K. Gibran

28 Sep, 2010 | laparola |
| Next»

© 2009 laparola.it | laparola.it
Oppure: verbmweb.net