Mercoledì della 4.a settimana dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno Dispari

Sant’Anatalo e tutti i Santi vescovi milanesi In questo giorno, dedicato dall’antichità alla memoria di Anàtalo, che è il primo nome a comparire nell’elenco dei nostri vescovi, la Chiesa ambrosiana raccoglie ed esprime in una sola celebrazione il ricordo e la venerazione per tutti i santi pastori che l’hanno nutrita e guidata nei primi sei […]

Martedì della 4.a settimana dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno Dispari

ALL’INGRESSOIl Signore mi ha liberato,mi ha salvato perché mi ama. LETTURA 2Pt 1, 20 – 2, 10aLettura della seconda lettera di san Pietro apostolo Carissimi, sappiate anzitutto questo: nessuna scrittura profetica va soggetta a privata spiegazione, poiché non da volontà umana è mai venuta una profezia, ma mossi da Spirito Santo parlarono alcuni uomini da parte […]

Lunedì della 4.a settimana dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno Dispari

Memoria di S. Pio da Pietrelcina, sacerdote Francesco Forgione nacque il 25 maggio 1887 a Pietrelcina presso Benevento.A sedici anni entrò nel noviziato dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini a Morcone, dove vestì l’abito francescano assumendo il nome di fra Pio.Dopo l’ordinazione sacerdotale, ricevuta a Benevento nel 1910, restò in famiglia per sei anni a causa […]

4.a Domenica dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno C

IV Domenica dopo il martirio di San Giovanni il Precursore Anno C ALL’INGRESSOIl Signore mi ha liberato,mi ha salvato perché mi ama. LETTURA Pr 9, 1-6Lettura del libro dei Proverbi La sapienza si è costruita la sua casa, ha intagliato le sue sette colonne. Ha ucciso il suo bestiame, ha preparato il suo vino e ha […]

Sabato della 3.a settimana dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno Dispari

S. Matteo Apostolo ed Evangelista Matteo, detto anche Levi, esercitava a Cafarnao la professione di esattore delle imposte, quando Gesù lo chiamò alla sua sequela.Prontamente corrispose alla vocazione del Signore, che volle subito ospitare in casa sua.Durante il banchetto, il Salvatore proclamò la sua misericordia dicendo: «Non sono venuto a chiamare i giusti, ma i […]

Venerdì della 3.a settimana dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno Dispari

Memoria dei Ss. Andrea Kim Taegon, sacerdote, Paolo Chong Hasang e compagni martiri La fede entrò in Corea per opera esclusiva dei laici che vi predicarono il Vangelo agli inizi del sec. XVIII.Pur senza la presenza di sacerdoti si formò una comunità coraggiosa e fervente nella quale Dio provvidenzialmente fece germinare semi di abbondante santità […]

Giovedì della 3.a settimana dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno Dispari

Memoria facoltativa di S. Roberto Bellarmino, vescovo e dottore della Chiesa Roberto nacque a Montepulciano nel 1542.A diciotto anni entrò nella Compagnia di Gesù e si dedicò allo studio e all’insegnamento.Divenuto sacerdote, fu docente di teologia prima a Lovanio e poi al Collegio Romano.Diresse spiritualmente san Luigi Gonzaga, che assistette negli ultimi istanti di vita.Nominato […]

Mercoledì della 3.a settimana dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno Dispari

Memoria di S. Eustorgio I, vescovo Eustorgio, vescovo di Milano, illustrò la nostra Chiesa con la sua limpida fede in Gesù Cristo, vero Dio e vero uomo.La sua fermezza nel difendere la verità cattolica contro l’arianesimo è lodata, oltre che dal suo successore Ambrogio, anche dal vescovo di Alessandria Atanasio.Si addormentò nel Signore il 18 […]

Martedì della 3.a settimana dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno Dispari

Memoria di S. Satiro Fratello di sant’Ambrogio e di santa Marcellina, Uranio Sàtiro nacque probabilmente a Roma.Compiuti gli studi letterari e giuridici, entrò nella carriera dei pubblici uffici e arrivò al governo di una provincia.Dopo l’elezione episcopale di Ambrogio, raggiunse il fratello a Milano, aiutandolo nell’amministrazione dei beni ecclesiastici.Ritornando una volta dall’Africa, fece naufragio sulle […]

Lunedì della 3.a settimana dopo il martirio di San Giovanni il Precursore – Anno Dispari

SANTI CORNELIO, PAPA E CIPRIANO, VESCOVO, MARTIRI Memoria Cornelio divenne vescovo di Roma nel marzo del 251.La sua elezione fu impugnata dal prete Novaziano, che, divenuto antipapa, diede origine a un gravissimo scisma.L’autorità del vescovo di Cartagine, Cipriano, contribuì molto a far riconoscere nelle Chiese il papa legittimo.Pastore umile e prudente, Cornelio scrisse una lettera […]