1 Ottobre: Santa Teresa di Gesù Bambino

Teresa Martin nacque ad Alençon, in Francia, nel 1873, da due stimati e rispettati piccoli imprenditori: il padre era un orologiaio, la madre gestiva una piccola impresa per la produzione di pizzi e merletti.

Dopo quattro dei suoi otto fratelli, nel I 877 morì anche la mamma di Teresa. Nel corso di un pellegrinaggio a Roma, insieme con altri pellegrini francesi, poté assistere ad un’udienza con Leone XIII. L’intraprendente Teresa chiese direttamente al pontefice di entrare, pur non ancora maggiorenne, nel Carmelo di Lisieux, dove altre due sorelle l’avevano già preceduta. Quattro mesi dopo, Teresa di Gesù Bambino entrò in monastero.

Affrontò presto incomprensioni e difficoltà nella vita comunitaria, ma la sua virtù più fulgida fu la perseveranza nell’offrire a Dio le difficoltà della quotidianità, in atteggiamento di silenzio e intima gioia, trasformando mediocrità e limiti umani in stimoli di santificazione.

Teresa morì nell’ottobre del 1897, a soli ventiquattro anni. La sorella Paolina (suorAgnese, nel Carmelo)
raccolse in un libro le sue esperienze spirituali, “Storia di un’anima”.