Il silenzio

Ora sono a Roma, ho appena gettato attraverso la grata dell’altare una manciata di monete d’oro, perché ho visto con quanta avarizia la gente tratta il principe degli apostoli, S. Pietro. Poi sono uscito e ho scambiato i miei vestiti lussuosi con quelli di un pezzente, per potere chiedere l’elemosina come un vero povero … Vorrei che tu provassi qualche volta a rimanere solo con te stesso per cercare di capirti meglio e per ascoltare quelle voci che non riescono mai a farsi sentire. Poi, se vuoi, scrivimi e raccontami la tua esperienza. Ciao,

Firma

silenzio

Il silenzio
Il tuo cuore è sempre e instancabilmente alla ricerca di ciò che lo può soddisfare, di ciò che è bello, di ciò che risponde in pieno alla tua voglia di felicità e di vita.

Così è facile che nell’ansia della ricerca esso rimanga attratto da ciò che luccica ma non è oro, da ciò che illude ma non mantiene le sue promesse.

La bellezza effimera delle cose e delle persone spesso ti attira e ti seduce, senza che tu riesca a renderti conto che dietro all’illusione c’è il vuoto della tristezza e della noia.

C’è, invece, una bellezza nascosta, quella che si fa conoscere nella voce tenue del silenzio, quella che si rivela quando hai il coraggio di lasciare la confusione superficiale e grossolana nella quale spesso i giovani cercano di affogare il loro desiderio di vita.

Come il profeta Elia, bisogna avere il coraggio del silenzio per sentire la voce di Dio che parla. Colui che ha fatto il nostro cuore per sé, sa bene come dissetare la nostra sete di felicità. Egli sa darci riposo e vita in abbondanza.

  • Te la senti di percorrere i sentieri del silenzio per incontrare l’amico più intimo che ci sia?
  • Sai guardare a tutte le cose come a un messaggio silenzioso che egli ha scritto per dialogare con te?

Francesco Il silenzio? Non mi fa paura perché…