Proposta del 11/16

Non essere triste.
Cerca il conforto che il cielo dà a tutti coloro che non si ribellano e accettano i dolori con
rassegnazione.
Se quella creatura che tu ami sopra tutti, più che te stesso, è stata ingrata con te, non rimanere triste:
domanda che il Padre la aiuti e che essa sia sempre più felice …
Affida al Padre, che tutto comprende, coloro che ami, e amali anche tu.