Delusione e speranza!

Ieri ho fatto la terapia per le ossa con acido zoledronico, mentre ho concluso il quinto ciclo di chemioterapia con Bevacizumab, Cisplatino e Gemcitabina. Continuare ancora sarebbe controproducente dato che gli effetti negativi sarebbero superiori a quelli positivi!

La cosa più importante, però, è che ho avuto gli esiti delle ultime analisi fatte (TAC e risonanza magnetica).

Mi sarebbe piaciuto scrivere che il tumore è ulteriormente regredito e che sto decisamente meglio, ma, invece, niente di tutto questo…!
Il secondo ciclo di chemioterapia che ho concluso in pratica non ha sortito nessun effetto: la malattia resta stabile!
Giusto per trovare una chiave positiva, posso dire comunque che non ci sono stati peggioramenti e che tutto rimane sotto controllo.

Non vi nascondo la delusione che ho patito nel ricevere questi risultati, ma la vita va avanti e bisogna continuare a lottare sempre e comunque! La Grazia del Signore non mi abbandona certo adesso, anzi!

Avrò un nuovo esame della situazione clinica a breve con l’oncologo. Le cure proseguiranno nelle prossime settimane probabilmente con un ciclo di radioterapia per la metastasi cerebrale, mentre per il tumore al polmone dovrebbe essere disponibile una nuova cura di tipo immunologico che ha da pochi mesi superato la fase sperimentale per essere inserita tra le cure ufficiali visto i buoni esiti che ha dato; ma per tutto questo vi terrò aggiornati con i miei prossimi post!

Un saluto e un forte abbraccio in coincidenza con l’inizio della Settimana Santa, con un ricordo nella preghiera, nella certezza della resurrezione eterna!

Signore, non chiedo che il mio dolore sia alleviato, ma chiedo di poterlo attraversare con te.
Non imploro con ansiosa paura di essere salvato, ma fiducioso attendo il dono della tua libertà.
(S. Laurence)